‘malasanità’ e sensazionalismo

leggo sull’edizione di Firenze del Corriere online due articoli
a) sulle condizioni disastrose del padiglione della maternità (e non è il solo, a dir la verità)
b) su un incidente stradale descritto – inutilmente a mio parere – con dettagli da film dell’orrore.

Mi ha colpito leggere l’esperienza di una coppia di coniugi che ha sentito la necessità di comunicare su un blog aperto appositamente la propria esperienza disastrosa; disastrosa nel senso che si sono trovati a vivere le difficoltà di una struttura in via di rifacimento senza che sia accaduto nulla dal punto di vista sanitario: la gravidanza è comunque andata a buon fine, nulla da dire sulla correttezza delle procedure mediche, l’attenzionedei creatori del blog è focalizzata su alcune disfunzioni (che come ben so spesso non sono colpa dei medici/infermieri/personale sanitario in genere ma delle condizioni ambientali e dei ritmi di lavoro che ci sono in qualche modo imposti dal sistema, in generale) senza che nulla possano imputare ai sanitari.
Interessante notare che gli unici commenti, al momento, sono di parere contrario: tutti da parte di coppie che hanno partorito alla maternità di Careggi e che la pensano (molto) diversamente.
Malasanità nel senso di errore medico non ce n’è stata, eppure il titolone è fatto; lasciando spazio, nei commenti del blog, ad altri pareri se ne trovano di parere opposto: chi ha ragione?

decreto Brunetta: crollano le assenza per malattia

da La Repubblica leggo un articolo che rende omaggio alla riforma del Ministro Renato Brunetta: un 18 % in meno di assenze per malattia dall’entrata in vigore (il 25 giugno 2008) del Decreto Legislativo.
La top ten dei guariti vede in testa l’Aran, l’agenzia che si occupa dei contratti del pubblico impiego, che a giugno ha visto una discesa dei certificati presentati di oltre il 50 per cento e l’Inps, dove a giugno c’è stato un crollo del 30 per cento.

sul Decreto Legge 112 del 25 giugno 2008 “Decreto Brunetta” leggi anche

articolo 71

circolare esplicativa sulla certificazione assenza malattia

articolo da il sole 24 ore

alcune considerazioni contro

invalidità civile

la posizione della Regione Toscana

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.895 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: