la milza accessoria

milza normale  ho visitato, qualche giorno fa, una paziente che riferiva di esser stata splenectomizzata (asportazione della milza ); riscontro ricrescita di milza accessoria (NdS ebbene si, proprio come la coda della lucertola!) e lo comunico alla paziente (che aveva portato una vecchia ecografia, successiva comunque all’intervento, in cui si dava la milza assente ); ne discutiamo brevemente, a mio giudizio è un non-problema (nonostante l’assenza di tale reperto al precedente esame) e la rimando al curante senza alcuna indicazione particolare.
Mi è però ritornato in mente un episodio comico-sgradevole dell’anno scorso: visito un paziente (di quelli con cui si comunica male, provi a parlare ma non riesci a capire nè a farti capire) e lo mando via segnalando una milza di forma irregolare, di piccole dimensioni; dopo qualche settimana mi telefonano dal centro di diagnostica per dirmi che il paziente s’era ripresentato per lamentarsi del fatto che l’esame era sbagliato, che non era possibile, che a lui la milza l’avevano tolta!
Tutti sbagliano, il migliore di tutti può sbagliare (ed io non sono il migliore di tutti), io ero in vacanza in Sardegna (e me la sono un pò rovinata per questo) per cui ho chiesto di ricontattarlo e di fissare un appuntamento per rivederlo, rivalutare la documentazione, eventualmente ri-effettuare l’esame. Incontro, dopo un paio di settimane, il paziente che (NdS garantito che non l’aveva detto a me, al momento del primo esame, e s’era ben guardato dal dirlo quando era ritornato a far la sceneggiata delll’esame sbagliato) immediatamente esordisce con anche l’altra volta all’ospedale è successo uguale !
Per farla breve anni addietro aveva fatto un’ecografia che aveva mostrato questa milza ricresciuta ed anche la TAC di conferma  ma poi per strani insondabili meccanismi era venuto a far un pò di confusione dicendo che l’esame era sbagliato !

Annunci

5 Risposte

  1. A proposito di milza” ricreatasi”.
    Dopo una biopsia chirurgica mi è stata riscontrata la ricresita di alcune decine di piccole milzette.
    Ho avuto l’esportazione della milza 51 anni fa,in conseguenza di una caduta accidentale da circa 6 metri di altezza.
    A disposizione per altri delucidazioni.
    Sergio

  2. caro Sergio
    grazie mille per aver riportato la sua esperienza!
    A me non risulta, per nulla, incomprensibile; il mio articolo voleva solo riportare un caso, abbastanza palese, di paziente infedele che voleva, evidentemente, far lo sgambetto al dottore che non capisce niente . . . .

  3. This blog was… how do I say it? Relevant!! Finally
    I’ve found something which helped me. Appreciate it!

  4. Anch’io ho subito la splenectomia in seguito ad un incidente automobilistico. Sono stata rioperata dopo circa 10 anni perché periodicamente accusavo forme infettive di origine sconosciuta (vomito febbre alta globuli bianchi altissimi). Venivo ricoverata in ospedale per una settimana e poi rispedita a casa.
    Il chirurgo attribuì l’origine delle infezioni alle aderenze formatesi in seguito alla prima operazione (mi venivano fatti dei lavaggi attraverso i drenaggi con Betadine che probabilmente è stato la causa delle numerose aderenze), infatti in seguito alla seconda operazione il problema non si è più ripresentato. nel referto dell’operazione il chirurgo parla di presenza di ‘milze accessorie’. A 35 anni ho contratto una malattia autoimmune, il morbo di Hashimoto ( tiroidite) e da allora assumo 100mg di Eutirox ogni giorno.
    Infezioni virali e quant’altro sono il mio pane quotidiano. Mi vaccino periodicamente contro pneumococco e influenze varie.
    Ciao a tutti da Fabiola

  5. buongiorno,
    Sono un “ragazzo” di 34 anni e un mese fa ho avuto un incidente sul lavoro, sono caduto da un altezza di circa due metri.
    In seguito a questa caduta ho dovuto subire un intervento di splenectomia, mi hanno levato la milza ma hanno detto che hanno trovato una “milza accessoria”.

    Mi hanno detto che questa milza è sufficiente a garantire le funzioni che faceva prima la principale, non mi hanno fatto trasfusioni e mi hanno detto che non ho bisogno di vaccini ed infine mi hanno detto che in mancanza della principale quest’ultima aumenterà di volume.

    In poche parole, sarà ancora come prima per me?

    CORDIALI SALUTI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: