uranio impoverito

sono stato in vacanza.
Tra le varie – bellissime – spiagge mi è riuscito (ne avevo sentito tanto parlare) di visitare porto zafferano: bellissima insenatura  inclusa nella zona militare di capo Teulada, inaccessibile d’inverno in quanto poligono di tiro attivo (avranno utilizzato munizioni con uranio impoverito?).
Incredibile sensazione quella di camminare su una spiaggia completamente deserta, qualche bottiglia di plastica non può mancare – ovviamente – ma ancora più strano è stato l’imbattersi in un proiettile d’artiglieria arrugginito che faceva capolino dalla sabbia  . . . .
Leggete l’articolo sulle vittime (NdS si parla solo dei militari, non dei civili che vivono nelle zone sottoposte a bombardamento con armi di questo tipo) dell’uranio impoverito, da corriere.it
Guarda il video 03 L’Italia chiamò – Operazione Vulcano

Su pubmed potete ricercare – liberamente – lo stato attuale della ricerca scientifica mondiale sul tema dell’uranio impoverito ed i suoi effetti sulla salute umana.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: