celiachia: risultati incoraggianti per la terapia

Sui banchi delle farmacie sarà probabilmente presente tra qualche anno anche la pillola anti-celiachia.
È quanto annunciato da Umberto Volta, dell’ospedale Sant’Orsola di Bologna e presidente del comitato scientifico dell’Associazione italiana celiachia (Aic), durante la prima campagna di comunicazione promossa dall’Aic. Si sarebbe, infatti, appena concluso il trial di fase II che ha indagato l’efficacia del farmaco nel bloccare l’effetto tossico del glutine. Lo studio è stato condotto su circa 200 pazienti celiaci a cui il farmaco è stato somministrato 3 volte al giorno prima di ogni pasto, per sei settimane.
“La pillola è risultata in grado di prevenire i sintomi associati al consumo di cibi contenenti glutine, in quantità  equivalenti a un piatto di pasta abbondante al giorno. Solo il 14% dei partecipanti che hanno assunto il farmaco ha sviluppato i sintomi, contro il 75% di quelli trattati con placebo” ha chiarito Alessio Fasano, direttore del Centro di ricerca sulla celiachia dell’Università del Maryland a Baltimora, negli Usa.

E quindi state pronti: presto la pizza buona anche per i celiaci !

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: