Biometeorologo: malumore da maltempo per 1 italiano su 5

Irritabilità, apatia, insonnia, nervosismo. Le brusche variazioni meteorologiche che si susseguono in questi giorni sulla penisola, provocano malumori da tempo pazzo a un italiano su cinque. Disagi “legati soprattutto alla variazione della temperatura”, spiega Giampiero Maracchi, direttore dell’Istituto di biometeorologia (Ibimet) del Consiglio nazionale delle ricerche di Firenze. A subire sul piano dell’umore le variazioni atmosferiche sono soprattutto i meteoropatici che rappresentano circa il 20% della popolazione: “si tratta di persone sensibili all’arrivo delle perturbazioni, alle condizioni di pressione e ad altri fenomeni come i campi elettrici”.
Le repentine variazioni delle temperature, però, hanno effetti “anche su molte altre persone. Per esempio i cardiopatici, con problemi di circolazione, subiscono conseguenze spiacevoli. Per un semplice fatto meccanico: i vasi si dilatano o si restringono creando disagi”, dice ancora Maracchi sottolineando che il problema riguarda la maggior parte degli anziani. Insomma, anche senza considerare i malanni stagionali, dai raffreddori ai dolori articolari, “sicuramente le brusche variazioni delle temperature di questi giorni mettono a dura prova gli italiani – conclude l’esperto – ma sono fenomeni che registriamo da circa un decennio, legati ai cambiamenti climatici e a cui l’uomo dovrà necessariamente adattarsi”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: