il farmacista non può consegnare farmaci senza ricetta

Dalle norme che impongono alle farmacie di erogare i farmaci in convenzione dietro presentazione di ricetta medica, si desume il divieto di anticiparli, dal momento che le infrazioni riguardano appunto l’anticipazione di medicinali per i quali è richiesta la relativa prescrizione e sussiste anche a prescindere dal fatto che per le confezioni non sia stata fatta richiesta di rimborso. Di conseguenza, non vale sostenere che nella scelta della sanzione non si sarebbe tenuto conto del principio per cui l’atto professionale svolto dal farmacista e la prestazione effettuata hanno prevalenza sull’eccezione disattesa di adempimenti previsti in convenzione, in quanto, nel caso, si accertava la mancanza dell’eccezionalità, trattandosi di infrazioni “rilevanti e reiterate”.
Avv. Ennio Grassini
www.dirittosanitario.net

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: