abbronzatura: ora si può !

Di articoli ne ho già pubblicati; ora Oliver Gillie, dell’Health Research Forum (NdS che è tutto fuorchè un ente governativo, o un’università, o un centro di ricerca pubblico/privato: due medici si associano, creano il forum, scrivono di medicina), sdogana l’esposizione al sole (NdS ovviamente non parliamo di abbronzatura selvaggia!) chè i vantaggi della corretta produzione di vitamina D – stimolata dall’esposizione ai raggi solari – supererebbero i danni provocati dal sole (negli Stati Uniti si potrebbero evitare ogni anno 50mila morti per tumore, se tutti avessero abbastanza vitamina D; i decessi per tumori cutanei imputabili al sole sono invece non più di 10mila).
L’articolo integrale lo trovate su corriere.it

A seguire l’opinione della mia amica e collega dermatologa, titolare di uno degli ambulatori per la prevenzione del melanoma
Sì, lo so è un dibattito che ormai c’è da tempo. Si incolpano le campagne di prevenzione per il  melanoma della carenza di vitamina D che pare molto diffusa. Ma ti pare che in un paese mediterraneo e assolato come l’Italia sia verosimile che ci sia una carenza di vitamina D imputabile a questo? Io ho molti dubbi…
Poi è ovvio, il sole non va demonizzato ma semplicemente preso con un minimo di buon senso….

Ricordate che è anche possibile fare l’auto-prevenzione on-line (il che, a scanso di equivoci, non rende inutile una buona visita fatta da un professionista che, di mestiere, fa solo e soltanto quello).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: