questo adenoma! Parliamo di Ipertrofia Prostatica Benigna (IPB)

L’Ipertrofia Prostatica Benigna (IPB) è l’aumento di volume della prostata. Con l’aumentare dell’età la porzione centrale della ghiandola (posta a manicotto intorno al canale urinario – il cosiddetto adenoma) tende ad aumentare di volume per cui il canale urinario (uretra) può essere compresso e schiacciato così come la parte periferica della ghiandola.
Col passare degli anni l’adenoma può anche raggiungere le dimensioni di un pompelmo (divertente, per me, è il gergo orto-frutticolo degli urologi per definire il volume della prostata: come una castagna, come un mandarino).
I disturbi tipici sono l’aumento della frequenza delle minzioni diurne e notturne (pollachiuria e nicturia), sensazione di incompleto svuotamento vescicale, da minzione intermittente che può, talvolta, arrivare fino alla ritenzione urinaria acuta che richiede il posizionamento di un catetere vescicale al fine di svuotare la vescica.

Per cui smettete di preoccuparvi dell’adenoma: quando il 70/80 enne, tipico cliente degli ambulatori delle ecografie transrettali, si preoccupa perchè descrivo l’adenoma dell’ipertrofia prostatica è come se si preoccupasse delle sue rughe o dei capelli bianchi!
Presto o tardi tocca a (quasi) tutti i maschi . . .

Leggi anche gli articoli che parlano di PSA e carcinoma della prostata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: