malasanità: 340 milioni di euro spesi (male?)

Un ospedale costruito sopra un ex palude. Fondamenta infilate nell’acqua. E quell’acqua ora ha già infiltrato alcune sale della stessa struttura. La situazione dura da tempo e capita all’avveniristico ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, opera da 340 milioni di euro per 1.200 posti letto. Un bel pasticcio per quello che il governatore Roberto Formigoni ha definito “un fiore all’occhiello della sanità lombarda”. Sì perché i lavori di consolidamento, pensati e calcolati, non sono sufficienti a contenere la falda. Conclusione inevitabile: l’inaugurazione prevista per la per la primavera 2010, spostata a quest’inverno, slitta verso la fine dell’estate 2011. Un’altra grana per il nuovo ospedale, già finito sotto la lente della procura per una vicenda che riguarda presunte irregolarità in alcuni capitolati d’appalto relativi alla fornitura di attrezzature.
continua su il fatto quotidiano anche se altrove affermano che non c’è da far polemica, è l’Italia . . .

Aggiungeteci un ex direttore generale della Asl Roma-H  (avrebbe intascato per cinque anni una mazzetta di cinquemila euro al mese dall’azienda fornitrice di servizi informatici) arrestato
continua su repubblica.it

Non dimenticatevi di un assessore regionale  alla sanita’ (Abruzzo) arrestato e due senatori (Pdl – Tancredi e Di Stefano) indagati
continua su ansa.it

Ed iniziate a pensare a quanti (circa 60 miliardi di euro!) dei nostri soldi finiscono dove non dovrebbero: nelle tasche di amministratori infedeli!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: