carcinoma della prostata: l’ecografia è utile ?

ecografia transrettale della prostata

beh, del tutto inutile no, di sicuro.
Si vede sempre tutto con l’ecografia della prostata ?
In primis bisogna che chi prescrive l’esame lo faccia correttamente: se il medico curante invia ad effettuar l’esame senza specificare la modalità  transrettale, per certo non si vedrà, se non in casi molto ma molto avanzati di malattia . . .
Ovviamente (per me, che di mestiere faccio questo, oramai da qualche anno) no, è ben noto, statisticamente dimostrato che il cancro può esserci e l’ecografia può risultare muta, negativa (e non si tratta di malasanità bensì della capacità intrinseca di visualizzare)!
Ma uno dei pazienti (non l’unico, ne capitano di tanto in tanto) che mando via non sembra contento di scoprire che potrebbe avere il cancro e l’ecografia potrebbe non veder nulla: esame negativo nonostante sia presente la malattia!
Mi ci vuole del tempo per spiegare, devo ripetere molte volte il concetto, l’impressione è comunque che non sia contento: sarò io il fesso che gli racconta idiozie, uno dei tanti medici incapaci o truffaldini che sembrano – a leggere i giornali – la vasta prevalenza,  laddove il vicino di casa (o la televisione! o la sua auto-formazione su internet) gli ha detto che con l’ecografia si vede tutto ?
Non lo escluderei . . .
Comunque a me è chiaro che è un lavoro complesso che richiede conoscenze articolate e che spesso consente una ragionevole ipotesi e non definitive certezze: ci si aiuta con  varie metodiche per prendere poi una decisione che, talvolta, risulta alla fine esser sbagliata (chiamansi falsi positivi e falsi negativi)! Sul PSA non mi soffermo, ho già pubblicato tanti articoli a riguardo.

Se non credete a me, chè dal parrucchiere avete sentito dire che con l’ecografia si vede tutto, fidatevi almeno di chi pubblica, e di recente, su riviste scientifiche internazionali 🙂

Gregory Ravizzini et al
New Horizons in Prostate Cancer Imaging
Eur J Radiol. 2009 May; 70(2): 212–226.

The screening tools for prostate cancer have limitations.
– It is nearly impossible to detect sub-centimeter lesions with DRE (esplorazione rettale digitale).
– TRUS (ecografia prostatica transrettale): its ability to delineate cancer foci is limited; small cancer foci are often not demonstrated at all; moreover the majority of hypoechoic foci detected by TRUS are not malignant, therefore both its sensitivity and specificity are low
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: