Medici malati al lavoro: un danno per l’azienda

Se l’assenteismo è da combattere, va però ricordato che anche il presenzialismo può far male, all’azienda e non solo: medici malati che lavorano è un danno per i pazienti, più dell’assenteismo.
Precedenti lavori scientifici hanno mostrato che circa  l’80% dei medici continua ad andare a lavoro anche se ha un malanno per il quale prescriverebbe alcuni giorni di malattia ai propri assistiti: in generale lavorare essendo malati costa alle compagnie più di 150 miliardi di dollari l’anno in termini di produttività dell’impiegato persa. Adesso il nuovo studio ha voluto indagare il male che fa il presenteismo dei medici malati.
Gli esperti hanno studiato il caso di un’infermiera malata che continua ad andare a lavoro piuttosto che prendersi qualche giorno di malattia, finendo per infettare con un virus intestinale molti membri dello staff ospedaliero oltre a pazienti. L’eccessivo presenzialismo, concludono gli esperti, viene meno a uno dei principi cardine dell’attività medica: primum non nocere.

Widera E, Chang A, Chen HL.
Presenteeism: a public health hazard.
J Gen Intern Med. 2010 Nov;25(11):1244-7. Epub 2010 Jun 12.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: