2 milioni di morti l’anno (a causa della diarrea)

che, nella stragrande maggioranza dei casi, è una causa di morte molto prevenibile . . .
Il 23 dicembre 2010 sarà la Prima Giornata mondiale contro la diarrea, una delle prime (uccide 2 milioni di bimbi l’anno sotto i cinque anni d’età) cause di mortalità infantile nel mondo.
Aldo Morrone, direttore dell’Istituto nazionale per la promozione della salute delle popolazioni migranti Inmp, spiega che è stato scelto il 23 dicembre perché pochi giorni dopo, ovvero il 28 dicembre, si celebra la strage degli innocenti, mentre il 25 di dicembre è nato un bambino molto speciale.
La diarrea uccide non solo nei Paesi poveri, ma anche “nelle periferie degli Stati occidentali, compresi Usa e Europa“. Eppure per contrastarla, salvando una giovane vita umana, “basterebbe un litro di acqua potabile – spiega – un cucchiaino di sale, 4-5 di zucchero e un limone. L’acqua – ricorda Morrone – è una ricchezza grandissima, e con questa Giornata noi intendiamo ricordarlo”.

Annunci

Una Risposta

  1. Quando sono stata in Costa d’Avorio mi ricordo che mi colpì molto, in una libreria, nel reparto bambini, un libro che parlava proprio della diarrea, di cosa fosse, di cosa bisognava fare e come.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: