The beaten track – la salute negata nella striscia di Gaza

Fissare un appuntamento. Consultare un medico. Ricevere le cure. Un fatto banale in Israele come in Italia.
Per i malati palestinesi nella Striscia di Gaza ricevere le cure di un medico può essere estremamente difficile e comportare molti ostacoli. The beaten track è la storia del viaggio estenuante che i pazienti devono effettuare per poter vedere un medico. E’ la storia di persone il cui diritto alla salute è minacciato dal conflitto e dalla burocrazia del blocco della Striscia di Gaza.

La mostra, ad Ingresso gratuito, sarà aperta al pubblico fino al 14 marzo 2011, nell’orario di apertura del  Consiglio regionale della Toscana Via Cavour, 2 – 50129 Firenze

All’inaugurazione della mostra è stato proiettato Fatenah di Ahmad Habash: un video di animazione 3D realizzato in Palestina che si ispira  alla storia vera di una giovane ragazza che non riesce ad accedere a cure salvavita perché vive a Gaza.

Nulla vieta che facciate un paragone con la situazione italianaProfondo Rosso, il reportage sulla sanità laziale di Presa Diretta del 27 febbraio 2011, è visionabile online !

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: