il primo trapianto di cuore ed i primi tre trapianti di fegato al mondo

gran notiziona, vero ?
1967, un grande passo avanti della medicina: tenete ben presente che il primo paziente trapiantato di cuore sopravvisse pochissimo (18 giorni) a questo innovativo intervento chirurgico, mai tentato in passato su esseri umani; il chirurgo avventuriero (all’epoca di sicuro!)  Christiaan Neethling Barnard avrebbe fatto questo esperimento se avesse saputo di poter esser condannato per omicidio colposo ?
Non entro nel merito del recente pronunciamento della corte di Cassazione che, con sentenza 13746 della IV Sezione penale, specializzata in colpa medica, ha confermato la responsabilità del chirurgo Cristiano Huscher: condanna per omicidio colposo nei confronti di tre medici dell’ospedale San Giovanni di Roma che avevano operato, provocandone la morte, una donna di 43 anni che aveva solo 6 mesi di vita per un tumore al pancreas con metastasi diagnosticate e già diffuse ovunque.
Al tempo delle polemiche sul fine vita, una riflessione necessaria su dove sta andando la medicina e dove rischia di portarci il legislatore: non ho risposte ma la riflessione del chirurgo, riportata nell’articolo, mi pare concettualmente ineccepibile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: