“Sentieri”: un progetto dell’Istituto superiore di sanità

Sentieri è un progetto coordinato dall’Iss tra il 2007 e il 2010 nell’ambito di un programma promosso dal ministero della Salute mirato a valutare la mortalità della popolazione residente in 44 siti di interesse nazionale per le bonifiche in un periodo di otto anni.
Lo studio ha riguardato circa 6 milioni di cittadini, residenti in 298 comuni ed ha preso in considerazione 63 cause di morte, tumorali e non – tra queste ultime, malattie respiratorie, circolatorie,  neurologiche e renali – potenzialmente associate al fatto di abitare in prossimità di poli chimici, petrolchimici, raffinerie, stabilimenti siderurgici, centrali elettriche, miniere e cave, aree portuali, siti di smaltimento dei rifiuti ed inceneritori.
Il quadro di mortalità è diversificato, ma quella osservata per tutte le cause e per tutti i tumori supera quella media regionale rispettivamente in 24 e in 28 siti: in alcuni casi, il nesso causale è stato dimostrato con basi scientifiche.

sul sito ufficiale dell’Istituto superiore di sanità Iss non trovo traccia, se non di questa vecchia notizia: qualche dato in più su repubblica.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: