Enpam, buco da un miliardo di euro

Chiarire natura, circostanze e legittimità dei complessi investimenti patrimoniali effettuati dalla Fondazione negli ultimi anni, a fronte dei quali è risultata apparentemente accertata, da parte di una società di consulenza internazionale all’uopo incaricata, un danno patrimoniale di oltre un miliardo di euro.
E’ la necessità che ha spinto un membro del Cda di Enpam, Salvatore Sciacchitano, ed inoltre Giancarlo Pizza (presidente dell’Ordine dei medici di Bologna), Bruno Di Lascio (presidente dell’Ordine dei medici di  Ferrara), Enrico Mazzeo-Cicchetti (presidente dell’Ordine dei medici di  Potenza), Giovanni Maria Righetti (presidente dell’Ordine dei medici di  Latina), Ercole Cirino (presidente dell’Ordine dei medici di  Catania)  a presentare un esposto su alcuni aspetti della amministrazione della Fondazione ENPAM.
L’esposto mira a stimolare il vaglio delle autorità competenti su eventuali aspetti di limpidezza non adamantina, a cominciare dai dati esposti in bilancio e/o resi noti da parte dei vertici di Enpam.
Tra i vari capitoli di spesa (il mese scorso è intervenuta anche la Corte dei Conti) nel mirino dei denuncianti è finito anche il patrimonio immobiliare della Cassa: come si ricorderà, tutti gli immobili direttamente di proprieta’ della Fondazione Enpam dal primo aprile 2011 sono passati sotto la gestione della societa’ Enpam Real Estate ERE srl che si trova a gestire circa 9.000 contratti di locazione in varie citta’ d’Italia, riferiti a una superficie totale di 1,5 milioni di metri quadrati per un patrimonio immobiliare da oltre 2,2 miliardi di euro, come risulta dal bilancio della cassa dei medici e dei dentisti. La ERE srl, di cui la Fondazione Enpam e’ socio unico, ha la missione di valorizzarlo.
Il management di ERE srl e’ composto dal presidente Alberto Oliveti (che e’ anche vicepresidente vicario della Fondazione Enpam), dal direttore generale Cesare Umberto Bianchini e dal direttore tecnico Marcello Maroder. L’organico è formato da una cinquantina di persone fra cui 29 dipendenti distaccati dalla Fondazione Enpam (ingegneri, geometri, quadri amministrativi e impiegati) e alcuni neo-assunti.  La societa’ ERE srl e’ stata fondata nel 2002 con l’obiettivo principale di riqualificare e affittare il patrimonio alberghiero di proprieta’ dell’Enpam. Il 2 marzo 2011 lo statuto della srl e’ stato modificato per permettere ad ERE di ampliare la sua missione fino a gestire l’intero patrimonio immobiliare di diretta proprieta’ della cassa dei medici e degli odontoiatri.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: