300 milioni (di euro) di buco di bilancio

accadde alla AUSL di Massa Carrara il cui Direttore Generale ottenne anche una buona performance gestionale: ne avevo già parlato qui

quando si tratta di approvare il bilancio 2009 dell’Azienda: un’annotazione nella relazione del collegio sindacale dava conto dell’assenza di documentazione per un credito da 60 milioni.
Il buco totale risulta intorno ai 300 milioni.
Resta inspiegabile vista l’enormità dei fatti, come la vicenda possa essere sfuggita alla Regione Toscana (ovvero, cosa controllano i controllori?)
Leggi tutto su il fatto quotidiano

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: